martedì 25 settembre 2007

THE WORLD IS A VAMPIRE


the world is a vampire



In questo periodo ci sono poche canzoni che mi possono rappresentare e Bullet With Butterfly Wings degli Smashing Pumpkins è una di queste:


Bullet With Butterfly Wings




The world is a vampire, sent to drain
secret destroyers, hold you up to the flames
and what do I get, for my pain
betrayed desires, and a piece of the game
even though I know, I suppose I'll show
all my cool and cold, like old job
despite all my rage
I am still just a rat in a cage
now I'm naked, nothing but an animal
but can you fake it, for just one more show
and what do you want, I want to change
and what have you got
when you feel the same
even though I know, I suppose I'll show
all my cool and cold, like old job
despite all my rage
I am still just a rat in a cage
then someone will say what is lost
can never be saved
despite all my rage
I am still just a rat in a cage
tell me I'm the only one
tell me there's no other one
jesus was an only son
tell me I'm the chosen one
jesus was an only son for you
despite all my rage
I am still just a rat in a cage
and I still believe that I cannot be saved


Razzo Con Ali Di Farfalla

Il mondo è un vampiro, mandato per dissanguare
Segreti distruttori, esponetevi alle fiamme
E cosa faccio, io, per il mio dolore
Desideri traditi, e una parte del gioco
Anche se lo so, suppongo che mostrerò
Tutta la mia tranquillità e la mia freddezza, come un vecchio mestiere
Malgrado tutta la mia rabbia
Sono solo ancora un topo in gabbia
Ora sono nudo, nient’altro che un animale
Ma puoi truccarlo, per un altro gioco
E cosa vuoi, voglio cambiare
E cosa hai fatto
Quando provi lo stesso
Anche se lo so, suppongo che mostrerò
Tutta la mia tranquillità e la mia freddezza, come un vecchio mestiere
Nonostante tutta la mia rabbia
Sono solo ancora un topo in gabbia
E poi qualcuno dirà che quello che è perso
non può mai essere salvato
Nonostante tutta la mia rabbia
Sono solo ancora un topo in gabbia
Dimmi che sono il solo
Dimmi che non c’è nessun altro
Gesù era il tuo unico figlio
Dimmi che sono il prescelto
Gesù era il tuo unico figlio
Nonostante tutta la mia rabbia
Sono solo ancora un topo in gabbia
E continuo a credere che non posso essere salvato














mercoledì 12 settembre 2007

ELISA IL FOLLETTO DI MONFALCONE

ELISA




Chi mi conosce sa che ho da sempre una passione smodata per Elisa Toffoli e sabato sera ho potuto finalmente apprezzarla dal vivo in un concerto che ha tenuto in quel di Vigevano nella suggestiva cornice del Castello.

Inutile dire che lo spettacolo mi è piaciuto molto, lei bella, di una bellezza semplice, non ingombrante, con una voce che ti accarezza e ti porta in alto sino a riuscire a toccarti l'anima...

La scenografia molto semplice e intimista direi che si accosta perfettamente allo spirito di Elisa, alle sue canzoni. Molto buona la band di accompagnamento, anche se i coristi non mi hanno convinto molto, soprattutto il corista... sono stati molto meglio gli accompagnamenti canori del pubblico...
senza dubbio!

La grande pecca è stata la visibilità non certo buona, ma vabbè, visto la qualità del tutto ci passo sopra.


Purtroppo non sono riuscito a far foto o video, per cui se qualcuno ne avesse me li passi please!

 
Il concerto fa parte del tour Soundtrack '96-'06, la raccolta per i 10 anni di carriera di Elisa che ha venduto ben 500mila copie in Italia e si appresta a uscire in gran parte del mondo con il nome di Carterpillar.
Non male per un piccolo folletto, non c'è che dire!

Vi posto qualche video, tra cui la versione internazionale di Stay:
















sabato 8 settembre 2007

REBUILD OF EVANGELION

Evangelion



La serie di Neon Genesis Evangelion pare vivere una seconda giovinezza.

Non a caso si parla di un film dal vivo e di una nuova  tetralogia dedicata alla serie.

Il primo lungometraggio della tetralogia, Evangelion 1.0: You are (not) alone, anche noto nei trailer e nelle anteprime della rete come Evangelion Shin Gekijōban: Jo, ha debuttato nelle sale giapponesi sabato 1 settembre 2007. Dal sito Anime News Network veniamo a conoscenza del fatto che il film è stato scelto come una delle pellicole che chiuderanno il Pusan International Film Festival, che si svolge dal 4 al 12 Ottobre in Corea.
La proiezione rappresenterà la prima apparizione della nuova opera di Hideaki Anno e dello studio Khara (il nuovo studio creato da Anno e che sta lavorando al Rebuild) al di fuori del Giappone.

Dai primi due trailer ufficiali disponibili on line, risulta che diverse scene tratte dalla serie originale sono state ricreate quasi shot per shot, e rianimate con le moderne tecniche di animazione digitale.

Proprio alla proiezione del 1 settembre è stato possibile vedere un trailer in anteprima del secondo film, atteso per il 2008 e anche questo ricco di promesse: oltre a confermare l'imponente restauro del mecha-design per gli EVA, pare che avremo a che fare nel secondo capitolo con un nuovo personaggio femminile.

Eoccvi 2 trailer:








martedì 4 settembre 2007

LAND OF CONFUSION



land of confusion disturbed




Non so quanti di voi siano abbastanza grandi da ricordarsi il video di Land of confusion dei Genesis, era un pò inquetante con quei pupazzoni presi dallo spettacolo televisivo Spitting Image ma al contempo aveva una freschezza incredibile per il 1986.

Di recente i Disturbed hanno fatto una bella cover di Land of confusion e il video vede la caratterizzazione grafica di Todd McFarlane, uno dei più grandi fumettisti di sempre, l'uomo che ha totalmente rivoluzionato l'immagine di Spider-man negli anni '90, il creatore di Spawn per intenderci.

Una canzone sin troppo attuale purtroppo, vi lascio al testo del brano con relativo video:





Terra Di Confusione

Devo aver fatto migliaia di sogni
infestati da milioni di urla
posso sentire il passo
si stanno muovendo in strada.
Ora hai letto i giornali oggi
Dicono che il pericolo è passato
Ma posso vedere il fuoco ancora acceso
Bruciare nela notte.

Troppi uomini
Troppe persone
che creano troppi problemi
E non tanto amore per girare
Non vedi, è una terra di confusione.

Questo è il mondo in cui viviamo
E queste sono le mani che ci sono state date
Usale e iniziamo a provare
a trasformarlo in un posto in cui valga la pena vivere.

Superman dove sei adesso
Tutto è andato male in qualche modo
Gli uomini di acciaio, gli uomini di potere
A breve perderanno il controllo.

Questo è il momento
Questo è il posto
Così guardiamo al futuro
Ma non c’è tanto amore per girare
Dimmi perchè, è una terra di confusione.

Questo è il mondo in cui viviamo
E queste sono le mani che ci sono state date
Usale e iniziamo a provare
a trasformarlo in un posto in cui valga la pena vivere

Mi ricordo tanto tempo fa....
Quando il sole splendeva....
Le stelle erano luminose
Per tutta la notte
E il suono della tua risata
Mentre ti tenevo stretta
Così tanto tempo fa....

Non tornerò a casa stasera
La mia generazione lo correggerà
Non faremo promesse
che sappiamo non manterremo mai.

Troppi uomini
Troppe persone
che creano troppi problemi
E non tanto amore per girare
Non vedi, è una terra di confusione
Questo è il mondo in cui viviamo
E queste sono le mani che ci sono state date
Usale e iniziamo a provare
a trasformarlo in un posto per cui valga la pena combattere
Questo è il mondo in cui viviamo
E questi sono i nomi che ci sono stati dati
Alziamoci ed iniziamo a dimostrare
dove vogliamo indirizzare le nostre vite







Non potevo tralasciare la versione originale:




domenica 2 settembre 2007

SHREK TERZO


SHREK TERZO




Finalmente è uscito nelle sale il tanto atteso Shrek terzo, ma le aspettative sono state premiate?

A mio parere no!
L'ultima fatica Dreamworks cerca di portare la sua fortunata serie a un livello se vogliamo più maturo ma allo stesso tempo più retorico senza riuscire a ripetere la qualità dei precedenti capitoli.

Il nostro Shrek è alle prese con la sua crescita personale, come molti di noi è allergico alle responsabilità, l'idea della paternità lo spaventa a morte e proprio non se la sente di prendere in mano il regno lasciato allo sbado dalla morte del precedente Re, così decide di incamminarsi alla ricerca di Artie, l'unico possibile erede alla corona.
Intanto Azzurro è deciso a conquistare il regno e con l'ausilio di tutti i super cattivi delle favole storiche...

La trama è piuttosto banale, e ok non è che negli altri Shrek fosse chissà che punto forte, ma questo film risulta piatto, spesso noioso, le trovate divertenti ci sono, per l'amor del cielo, ma sono poche, troppi i momenti malinconici a mio avviso.

Una serie partita con tanta freschezza si sta arenando su se stessa senza riuscire a trovare lo sprint del primo episodio. Rivoglio l'ironia, l'azione!
Senza contare che i personaggi sono talmente tanti che risultano tutti semplici comparse e anche chi dovrebbe essere protagonista o spalla ha un ruolo quasi marginale.

Ci tengo a sottolineare che l'animazione è superba, come potrebbe essere diversamente d'altro canto? le musiche sempre buone e accattivanti, gli scenari stupendi.

Nota di merito alla versione Italica che mostra tra i doppiatori Antonio Banderas che come nella versione originale doppia lo stupendo gatto con gli stivali.




Ciao Alita

Quando sei arrivata nella mia vita, ormai nel lontano 2003, mai avrei immaginato che tu potessi entrarmi tanto nel cuore. Devi sapere, c...