mercoledì 29 aprile 2009

Supercar 20 anni dopo

Vi segnalo questa divertente parodia della famosa serie degli anni '80, Supercar. A distanza di 20 anni dalla mitica serie, KITT viene venduta ad un ragazzo Romano, Duilio Giamboni... e da qui parte il tutto.
I video sono opera dei cabarettisti Romani "Gli Appiccicaticci", molto bravi devo dire:











lunedì 20 aprile 2009

The Wrestler - Gran Torino

In questo periodo son un pò preso dal lavoro e dalle mie paranoie, più o meno accentuate, e ho ben poca voglia di fare post decenti. Domani dovrebbe essere per me una giornata allegra, ma non ci ho mai trovato niente di bello nell'invecchiare senza riuscire a raggiungere i progetti prefissati...

Parlando d'altro recentemente ho visto due film veramente degni di nota. Parlo di The Wrestler di Darren Aronofsky e di Gran Torino diretto dal grandissimo Clint Eastwood. Vale la pena spendere due righe a riguardo:


The Wrestler



Come tutti saprete, The Wrestler è il film che ha rilanciato alla grande Mickey Rourke. Una pellicola toccante, profonda, ben girata e interpretata. Colonna sonora rock con grandi classici e la partecipazione straordinaria di un certo Bruce Springsteen.
Storia non particolarmente originale ma la qualità del tutto è talmente alta che ci si può passare bene sopra. La cosa che più colpisce sono le anologie tra Rourke e il Wrestler Randy Robinson,  e dire che la parte doveva andare a Nicolas Cage, ci è andata molto bene direi!
Da vedere assolutamente.





Gran Torino





Con Gran Torino siamo davanti a un capolavoro, ed è stupefacente se pensiamo che è diretto da un uomo di quasi 80anni che ha anche collaborato alle musiche, alla faccia della crisi creativa!
In questo film il buon Eastwood si diverte molto a giocare con il suo ruolo da eterno incazzato, un pò sboccato e apparentemente senza cuore, saprà infatti ravvedersi dai suoi pregiudizi e dare tutto sè stesso per salvare la sua anima e chi ama, non poco direi. Razzismo, emarginazione, religione, crescita, morte, sono tra i temi principali del film, film che dà molto più di quanto ci si può aspettare.

Una pellicola che riesce come poche a toccare le corde dell'animo umano, senza particolari fronzoli o effetti speciali. D'altro canto si sa che l
e cose più semplici sono spesso le migliori.
Questa è un'altra di quelle pellicole che vanno assolutamente viste. Straconsigliato!








Visto che non mi sono impegnato per questo post ci tengo in particolar modo a segnalare la bella recensione a Gran Torino di Gau, veramente bella!

lunedì 13 aprile 2009

Dragonball Evolution - Io & Marley

Dragonball Evolution




Bene, "finalmente" è arrivato anche da noi il tanto atteso film su Dragon ball. Che dire... non mi aspettavo certo un capolavoro e infatti...

La storia, prende spunto dalla prima parte del manga, Goku che perde il nonno, incontra Bulma,  le sfere del drago, Chichi, il maestro Muten, Piccolo, ecc.

Ragazzi, guardate questa pellicola dimenticandovi del manga/anime, se proprio dovete vederla dimenticatevi anche che avete un cervello, spegnetelo, ecco forse così facendo potrete apprezzare "l'opera" di James Wong, regista già famoso per Final Destination e per la serie tv di X-files.

Gli attori non danno certo il meglio di sè, Justin Chatwin nel ruolo di Goku è appena appena decente, il resto del cast non brilla certo per bravura, e il grande Chow Yun-Fat nel ruolo di Muten è totalmente fuori parte e ridicolo. Le scene di lotta sono poche e appena decenti, gli effetti speciali non certo degni di nota, anzi, il combattimento finale e tutto il film con un coinvolgimento pari a zero.
Questo è il classico teen movie indirizzato a un pubblico di decerebrati.

Il film è tutto quello che una pellicola tratta da un fumetto non deve essere, ho visto fan movie fatti MOLTO meglio. In definitiva più che Dragon Ball evolution io parlerei di Dragon ball envolution, e dire che voglion fare anche altri 2 capitoli!
Adatto per una serata di sano masochismo e risate dietro a una pellicola che del manga originale rispetta giusto i nomi dei personaggi e le sfere del drago. Nota positiva? le ragazze del cast sono molto carine, peccato che abbiamo la capacità recitativa di una tovaglia. :D

Vi segnalo inoltre che Dragon Ball Evolution è talmente piaciuto in Francia che han deciso di fare un funerale a Goku solo per l'occasione, il video a voi:












Io & Marley è un film tratto da un libro autobiografico del noto giornalista americano John Grogan, dedicato al suo Labrador. Negli Stati Uniti il libro ha venduto 3 milioni di copie tanto da ispirare poi la pellicola di David Frankel, già regista de "Il diavolo veste Prada".

La storia parla di 2 giovani, John e Jenny (Owen Wilson e Jennifer Aniston) adottano un Labrador dal pelo giallo, più che altro per far pratica come genitori, poiché il loro intento è poi di avere dei figli. Il cucciolo si rivelerà molto meno placido di quanto sembri in apparenza e contribuirà non poco a rendere movimentata la vita dei neo sposi.

Il film è un bel tributo al mondo canino, e anche se non è un capolavoro, si lascia guardare volentieri.
La storia è piuttosto coinvolgente e diverte, a parte il finale decisamente strappalacrime.
Certo Jennifer Aniston son 15 anni che fa la stessa parte, ma forse proprio per questo le viene piuttosto bene.
Per fare questo film hanno usato moltissimi cuccioli di Labrador per ricreare i vari momenti vitali dell'animale, animale molte volte più vivo e affettuoso della maggior parte delle persone. Consiglio questa pellicola a tutte le persone che amano i cani ma soprattutto a chi non capisce questo mondo, è un bell'omaggio a quest’universo spesso sottovalutato e credo possa aiutare a capirlo meglio. Prima di avere un cane io stesso non potevo compredere quanto affetto incondizionato danno queste meravigliose creature.







lunedì 6 aprile 2009

Terremoto in Abruzzo

Sono molto scosso dal terribile terremoto che ha colpito l'Abruzzo, in particolare l'Aquila, questa notte.
Ho la brutta sensazione che non si sia fatto abbastanza per evitare questo massacro. Dopo 3 mesi di scosse più o meno forti è arrivata quella definitiva, mi domando se in qualche modo non era possibile prevederlo, evitarlo, sfollando quanta più gente possibile.

Lasciando da parte le polemiche, sono idealmente con i soccorritori e spero veramente che possano salvare più vite umane possibili.

Ci tengo in particolar modo a esprimere il mio più profondo cordoglio per tutte le famiglie delle vittime coinvolte in questo tragico evento.


Come aiutare i terremotati dell'Abruzzo:

Numero a cui mandare sms - 48580 -  inviandolo donerete un euro, numerazione attiva con TIM, Vodafone, Wind e 3 Italia.


Le associazioni di volontariato o i singoli volontari interessati a mettersi a disposizione per l’emergenza terremoto che ha colpito l’Abruzzo nei limiti delle loro possibilità possono contattare il Centro operativo della Protezione Civile presso la Prefettura di Pescara, telefonando a questo numero : 085 /2057631.

Chiunque voglia donare del cibo per le popolazioni colpite, può portare i generi di prima necessità presso il Banco Alimentare dell’Abruzzo, in via Celestino V: il Banco Alimentare, si sta già mobiitando ad inviare i prodotti alimentari nelle zone colpite dal terremoto e bisognose.

Chiunque fosse invece interessato a donare sangue, può farlo recandosi o presso il Centro Trasfusionale dell’ospedale Santo Spirito di Pescara, via Fonte Romana n. 8 (ingresso pronto soccorso) oppure presso il centro raccolta sangue Avis Pescara, corso Vittorio Emanuele II n.10.

Per effettuare donazioni alla Croce Rossa Italiana si posso utilizzare i seguenti sistemi:

Conto Corrente Bancario
C/C BANCARIO n° 218020 presso: Banca Nazionale del Lavoro-Filiale di Roma Bissolati
Tesoreria - Via San Nicola da Tolentino 67 – Roma
intestato a Croce Rossa Italiana Via Toscana, 12 - 00187 Roma.
Coordinate bancarie (codice IBAN) relative sono:
IT66 - C010 0503 3820 0000 0218020 Causale PRO TERREMOTO ABRUZZO -

Conto Corrente Postale n. 300004
intestato a: “Croce Rossa Italiana, via Toscana 12 - 00187 Roma
c/c postale n° 300004
Codice IBAN: IT24 - X076 0103 2000 0000 0300 004
Causale: Causale PRO TERREMOTO ABRUZZO -

Donazioni on line:
È anche possibile effettuare dei versamenti online attraverso il sito web della CRI al seguente collegamento:
http://www.cri.it/donazioni.html
Causale: Sisma Abruzzo - Aprile 2009 (basta una postepay!!)

Shin Mazinger Z

Shin Mazinger




Partita il 4 aprile in Giappone una nuova serie dedicata a Mazinga Z, denominata: Shin Majingā Shōgeki! Z Hen titolo internazionale Shin Mazinger Impact! Z.
Questa volta a differenza di Shin Jeeg, siamo davanti a un'opera più fedele nel chara alla vecchia serie degli anni '70.
La storia pare mescolare tutti gli elementi che hanno reso celebre la serie di Mazinga, infatti sembra nelle intenzioni di Go Nagai riunire tutti gli elementi sparsi della Mazinger Saga, God Mazinger e Mazinkaiser compresi. Che sia la volta buona che venga fatto un pò di ordine nella saga robotica più famosa di tutti i tempi?

La nuova serie è diretta da Yasuhiro Imagawa, già regista di Giant Robo, mentre la produzione dei 26 episodi sarà affidata al Palm Studio.

Che dire i fans di tutto il mondo sono mobilitati e pieni d'entusiasmo, da parte mia non ne sentivo chissà che bisogno, spero onestamente che sia un lavoro migliore dei vari Mazinkaiser e Shin Jeeg, vedremo. Intanto un pò di video:

Trailer:




Inizio primo episodio:

Super Nintendo Mini

Nelle mie mani pacioccose Gia l'anno scorso Nintendo ci ha deliziato con l'uscita del primo Nes 8 Bit in versione mini....