martedì 15 settembre 2009

Goodbye Patrick Swayze

Patrick Swayze



Questo 2009 pare essere un anno orribile per il mondo dello spettacolo. Si è spento un altro mito generazionale, Patrick Swayze. Dopo una lunga lotta contro il tumore al pancreas, anche il divo di Point Break ha dovuto deporre le armi e volare verso un mondo che spero sia migliore di questo.

Tutti ricordano Swayze per Dirty Dancing, oppure per Ghost, ma a mio avviso il suo film più bello rimane Point Break. Voglio ricordarti così Patrick, buon viaggio e grazie per ciò che ci hai dato:


 


martedì 8 settembre 2009

Ciao a Mike Bongiorno

Mike Bongiorno




Se ne va un altro pezzo di storia, la scorsa notte si è spento a 85 anni Mike Bongiorno. Il decesso è avvenuto per un infarto nella sua casa di Montecarlo, proprio mentre stava preparando il suo ritorno su Sky con la nuova edizione dello storico "Rischiatutto".

Mike Bongiorno è stato uno dei pioneri della tv, un caposaldo, che con i suoi quiz e le sue gaffe ci ha tenuto compagnia per oltre 50 anni.
Mi dispiace molto per questa perdita, questo 2009 sembra destinato a esser un anno triste per il mondo dello spettacolo, che tu possa riposare in pace Mike e grazie di tutto.

Particolare curioso, oggi è venuto a mancare anche l'ideatore della sigla di Rischiatutto, Sandro Lodolo, grafico e ideatore di molte sigle RAI, a volte il destino è veramente beffardo.



venerdì 4 settembre 2009

Il funerale di Michael Jackson

Michael Jackson




Michael Jackson è stato finalmente tumulato, dopo 2 mesi dalla sua morte e un indagine per omicidio ancora non conclusa che vede nel Dottor Murray il maggior indagato.

La cerimonia si è svolta ieri alle 19, nel cimitero delle star, il Forest Lawn, a Los Angeles, sotto una riproduzione dell'ultima cena di Leonardo.Tra i 200 invitati tante persone che hanno segnato la vita di Jackson, tra cui Berry Gordy, il fondatore della Motown, Quincy Jones, Elizabeth Tylor, l'ex moglie Lisa Marie Presley.
Una cerimonia non certo umile, ma perfettamente nello stile della star, un milione di dollari prelevati direttamente dalle tasche di Michael, scelta che ha portato a non poche polemiche.

Questo è un giorno triste, pensavo di essere preparato diversamente, invece vedere certe immagini è sempre un pugno nello stomaco. Non voglio fomentare nessuna discussione riguardo al costo del funerale, a quanto potessero essere sinceri parenti e amici, non sta a me giudicare e non dovrebbe stare a nessuno il compito di farlo. Voglio solo spendere due righe ricordando ancora una volta ciò che Michael significa e ha significato nella mia vita, e come nella mia, quella di milioni di persone. Sono sicuro che non è tutto vano, e che il segno lasciato da MJ nella storia è troppo grande per essere cancellato dalla morte.

Ora sai quanto ti vogliamo bene, quanto il mondo, nonostante tutto, ha sempre avuto bisogno di te... Nessun dottore, nessuna cattiveria, potrà mai uccidere quello che ci hai lasciato.

D'altro canto tu stesso scrivevi in tempi non sospetti:"Se entri nel mondo sapendo di essere amato e te ne vai sapendo lo stesso, tutto quel che accade nel frattempo si può affrontare"

Ciao Michael... fai buon viaggio....




Super Nintendo Mini

Nelle mie mani pacioccose Gia l'anno scorso Nintendo ci ha deliziato con l'uscita del primo Nes 8 Bit in versione mini....