giovedì 31 dicembre 2009

Buon 2010!



buon anno



Questo 2009 è stato molto denso per me... diciamo che non vedo l'ora che finisca, anche se poi alla fine che cambia? è semplicemente una data diversa, ma gli eventi spiacevoli ci rimangono sempre nel cuore.

Purtroppo ho perso dei riferimenti importanti, insostituibili, però ho anche guadagnato delle belle amicizie, fatto molta esperienza lavorativa e messo via un pò di soldi, cosa che non guasta mai.
Scusate se sono venale ma purtroppo non si può campare d'aria.

Più che mai ho capito che bisogna cercare di volgere gli eventi negativi al positivo, di trarre qualcosa d'importante da tutto. Anche la morte, e soprattutto essa, può essere un momento di crescita e spero di riuscire a far si che non tutto sia stato vano. 

Concludo augurando a tutti voi un felice 2010, sperando che possa essere un anno migliore del precedente!

martedì 22 dicembre 2009

Il Duomo piange



Il Duomo ti piange oggi... piange la perdita di un uomo, un grande uomo.
Si perché non è vero che chi è buono non è adatto a comandare e tu sapevi essere molto buono.
Non voglio scadere nella solita retorica, ci voglio provare, ma sappi che nei due anni che ci siamo conosciuti mi hai dato tanto, mi hai dimostrato di essere una persona davvero interessata al prossimo, con empatia, cosa così rara al giorno d'oggi.

Sono triste, perché te ne sei andato così... senza salutare, senza un preavviso, e il nostro caffè?
Ti ricordi? me l'avevi promesso... non si fa così Roby... guarda come piange il Duomo oggi, guarda perché è la dimostrazione di quanto ci hai lasciato...
Il tuo sorriso, la tua umanità rimarranno sempre in me, la dimostrazione che ci si può far rispettare senza dover per forza essere alteri, distanti.

Non ci sono parole per spiegare cosa sto provando... il destino sa essere così beffardo, così crudele. Proprio ora che stavo imparando veramente a conoscerti te ne sei andato... non riesco a farmene ancora una ragione, l'irreale che diventa reale, l'assurdo che diventa dura realtà.

Spero che tu possa riposare in pace ora. Ti ricordi? scherzando mi dicevi sempre che volevi andar via, lontano... finalmente potrai farlo... lontano da tutto questo grigiore, da questo dolore, ti librerai alto su di noi e sono sicuro che ogni tanto ci guarderai bonario, con il tuo sorriso, e ci dirai: "tranquilli sono sempre con voi".

Ciao Roberto, grazie di tutto, non ti dimenticherò...

mercoledì 16 dicembre 2009

Jennifer's Body

Jennifer's Body



Prima di tutto mi scuso con chi segue, più o meno, questo blog, ma ultiamente sono stato piuttosto preso dal lavoro e da casini vari...Tra l'altro non è manco facile tornare a scrivere dopo tanto tempo, ma ci proverò!

Ok ieri ho visto Jennifer's Body, dove troviamo la meravigliosa Megan Fox alle prese con una sorta di commedia Horror ben fatta.
La sceneggiatura è di Diablo Cody, già famosa per il bel Juno, e la regia è stata affidata a Karyn Kusama.

A quanto ho letto la critica si è divisa subito in due, tra chi ha lodato il film e tra l'ha schifato, bene io direi che mi colloco nel mezzo, non è certo a livello di un film come Juno ma non è nemmeno una fetenzia.
La storia non è niente di originalissimo, un gruppo rock che per fare successo decide di sacrificare una ragazza a Satana, peccato che la ragazza in questione non è vergine come richiede il rituale, e così la sventurata si troverà a essere condattata a cibarsi di carne umana per manteneresi in forma.

Detto questo, è come viene affrontata la situazione a rendere il film interessante, c'è molta ironia, non ci si prende sul serio, e questa è cosa buona e giusta. Alcune volte, devo dire la verità, sembra di guardare un b movie, ci sono molti stereotipi dei film americani, la solita situazione liceale, la solita cittadina sperduta che diventa famosa per eventi drammatici, però il tutto è enfatizzato volutamente, si calca la mano, si prende in giro un genere che ormai è sin troppo abusato.

Megan Fox l'ho vista totalmente a suo agio nei panni nella svampita Jennifer, niente da dire sulle sue qualità fisiche, veramente una bomba, come attrice diciamo che nella parte ci stava bene, anche se non è esattamente da Oscar... Mi è piaciuta molto Amanda Seyfried, in questo film fa la parte della miglior amica di Jennifer, devo dire molto convincete ed espressiva, credo sia una giovane attrice da tener d'occhio.

Se siete amanti degli Horror puri e semplici forse questa non è la pellicola adatta a voi, ma credo che comunque sia degna di un'occhiata, tra l'altro ha delle punte di violenza e gore mica da ridere, infatti è vietato ai minori di 18 anni. Poi a mio parere, c'è un interessante sfacettatura nel film, la bella di turno che mangia i suoi fidanzati mi ricorda tante donne che non mangiano direttamente i ragazzi, ma che sicuramente li cambiano come cambiano paio di scarpe, settimanalmente. Altra bella cosa è la rivalità tra le due protagoniste, quante amicize apparentemente fraterne nascondono gelosie e odi?

Vi lascio con il trailer, buona visione:





Super Nintendo Mini

Nelle mie mani pacioccose Gia l'anno scorso Nintendo ci ha deliziato con l'uscita del primo Nes 8 Bit in versione mini....